E-MvLv


L’uso pratico dell’elettricità si sviluppa alla fine dell’800.
Le prime applicazioni furono dedicate alla illuminazione pubblica e alla generazione del moto nelle fabbriche. Queste ultime potevano abbandonare gli stabilimenti nati in prossimità delle sorgenti naturali di energia, come torrenti, fiumi e laghi, per avvicinarsi agli agglomerati urbani dove vivevano le maestranze necessaria allo svolgimenti delle loro attività.

I commenti sono chiusi