E-Micro


La gestione dell’energia elettrica richiede di utilizzare apparati di misura e di protezione in grado di tenerne sotto controllo i flussi e i principali parametri.
Disporre di microcontrollori con prestazioni elevate, bassi consumi ed elevata precisione nella conversione delle grandezze, da analogiche in digitale, permette di ottenere sistemi di comando e controllo impossibili da costruire fino al decennio passato.
Non per questo motivo si devono ritenere superati i tradizionali sistemi analogici in uso fino dagli anni ’50: in particolare, quando si richiedono elevata immunità ai disturbi elettromagnetici e valori molto elevati di MTBF (tempo medio tra guasti), l’uso di amplificatori operazionali risulta tuttora insostituibile.

I commenti sono chiusi